9788860444615.jpg-imported from BMW2
0 0
Libri Moderni

Asta, Margherita - Gargiulo, Michela

Sola con te in un futuro aprile

Abstract: Il 2 aprile del 1985 Margherita ha soltanto dieci anni. La sua casa di Pizzolungo, a Trapani, al mattino è invasa dalla confusione allegra di Salvatore e Giuseppe, i suoi fratelli, gemelli di sei anni. Non vogliono saperne di vestirsi e Margherita non vuole fare tardi a scuola. Chiede un passaggio a una vicina. I gemelli usciranno con l'utilitaria della mamma Barbara. Nello stesso istante due macchine della scorta vanno a prendere un magistrato. Si chiama Carlo Palermo e viene da Trento, dove ha indagato su un traffico di morfina proveniente dalla Turchia. Un fiume di droga che serve a finanziare altri traffici, armi soprattutto, e che produce altri soldi, che si intrecciano col giro delle tangenti della politica. Quando Palermo arriva a sfiorare Craxi la sua indagine arriva al capolinea. Da Trento, il giudice si fa trasferire a Trapani, dove la morfina turca viene raffinata in eroina. Per continuare a indagare su mafia, massoneria e politica. Sul lungomare di Pizzolungo le auto della scorta sfrecciano, non possono rallentare e quella utilitaria con una donna e due bambini seduti dietro va troppo piano. La sorpassano. Parcheggiata sul ciglio della strada c'è una golf con venti chili di tritolo nel bagagliaio. Qualcuno preme il tasto di un telecomando. Ô l'inferno. Carlo Palermo viene sbalzato fuori, è sotto choc ma si salva. Di Barbara Asta e dei piccoli Giuseppe e Salvatore restano solo frammenti. 2 aprile 1985, ore 8.35 Un' autobomba esplode a Pizzolungo, vicino Trapani. Il bersaglio dell?attentato, il giudice Carlo Palermo, è vivo per miracolo. A fargli da scudo è l?automobile di Barbara Asta che sta accompagnando a scuola i due figli di 6 anni, Giuseppe e Salvatore. Dei loro corpi non resta quasi niente. Su quella macchina avrebbe dovuto esserci anche l?altra figlia, Margherita, che quel giorno ha 10 anni. Ma i suoi fratellini non volevano saperne di vestirsi, per non fare tardi ha chiesto un passaggio a un?amica. Anche lei da quel momento è una sopravvissuta. Quando ha saputo il nome di quel giudice, Margherita ha pensato che fosse colpa sua se la sua famiglia era stata disintegrata. Ma crescendo ha voluto capire, ha iniziato a seguire il processo sui mandanti della strage. Il suo strazio non poteva rimanere un fatto privato. Oggi è un?attivista di Libera, combatte la mafia raccontando la storia di quelle vittime innocenti. Il giudice Palermo, invece, per le conseguenze di quell?attentato e le continue minacce ha lasciato la magistratura. Sono riusciti a incontrarsi solo molti anni dopo, ricomponendo in un abbraccio i frammenti del loro destino.


Titolo e contributi: Sola con te in un futuro aprile / Margherita Asta, Michela Gargiulo

Pubblicazione: Roma : Fandango Libri, 2015

Descrizione fisica: 286 p. ; 21 cm.

ISBN: 978-88-6044-461-5

Data:2015

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 364.1 364.1 Crimini e criminalità (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2015
  • Target: adulti, generale

Sono presenti 6 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
IIS Scalcerle - Padova
  • Nota relativa all'esemplare: RISERVA
Biblioteca 364.1 AST
115SCA0-5548 In prestito 10/05/2019
IIS Scalcerle - Padova
  • Nota relativa all'esemplare: RISERVA
Biblioteca 364.1 AST
115SCA0-23988 Su scaffale Disponibile
IIS Scalcerle - Padova Biblioteca 364.1 AST 115SCA0-23989 Su scaffale Disponibile
IIS Scalcerle - Padova Biblioteca 364.1 AST 115SCA0-23990 Su scaffale Disponibile
IIS Scalcerle - Padova
  • Nota relativa all'esemplare: RISERVA
Biblioteca 364.1 AST
115SCA0-23991 Su scaffale Disponibile
Liceo Cornaro - Sede 364.1 AST 100COR0-24628 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.