L'ospite di Dracula
0 0
Risorsa locale

Stoker, Bram

L'ospite di Dracula

Abstract: In questi quattro racconti, una vera gemma per gli amatori del genere e che Stephen King definì "assolutamente magnifici", Bram Stoker si conferma un abilissimo manipolatore di trame e un grande creatore di macabre atmosfere, immergendo il lettore in un mondo da incubo popolato da lupi dai canini affilati come coltelli (L'ospite di Dracula), gatti sanguinari (La squaw), vagabondi assassini (Il funerale dei topi), fantasmi persecutori animati da una nuova vita perversa (La Casa del Giudice). L'ospite di Dracula, tra l'altro, rivela al lettore un sorprendente "antefatto", delizioso a leggersi con il "senno di poi", che l'autore stralciò dal romanzo e che, letto oggi, acquista un sapore tutto particolare.Bram Stokernacque a Dublino nel 1847 e vi morì nel 1912. Oltre a Dracula, universalmente considerato il suo capolavoro, scrisse numerosi altri racconti e romanzi, tra cui vanno almeno ricordati Il mistero del mare (1902), La dama del sudario (1906) e La tana del Verme Bianco (1911).


Titolo e contributi: L'ospite di Dracula

Pubblicazione: Newton Compton Editori, 03/04/2024

Data:03-04-2024

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 03-04-2024

In questi quattro racconti, una vera gemma per gli amatori del genere e che Stephen King definì "assolutamente magnifici", Bram Stoker si conferma un abilissimo manipolatore di trame e un grande creatore di macabre atmosfere, immergendo il lettore in un mondo da incubo popolato da lupi dai canini affilati come coltelli (L'ospite di Dracula), gatti sanguinari (La squaw), vagabondi assassini (Il funerale dei topi), fantasmi persecutori animati da una nuova vita perversa (La Casa del Giudice). L'ospite di Dracula, tra l'altro, rivela al lettore un sorprendente "antefatto", delizioso a leggersi con il "senno di poi", che l'autore stralciò dal romanzo e che, letto oggi, acquista un sapore tutto particolare.Bram Stokernacque a Dublino nel 1847 e vi morì nel 1912. Oltre a Dracula, universalmente considerato il suo capolavoro, scrisse numerosi altri racconti e romanzi, tra cui vanno almeno ricordati Il mistero del mare (1902), La dama del sudario (1906) e La tana del Verme Bianco (1911).

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.