La tomba e altre storie dell'orrore
0 0
Risorsa locale

Lovecraft, Howard P.

La tomba e altre storie dell'orrore

Abstract: Scritto nel 1917 e pubblicato per la prima volta nel marzo 1922 nella rivista "The Vagrant", La tomba ha per protagonista il giovane Jervas Dudley, un sognatore, un visionario. È il primo degli avatar letterari nei quali Lovecraft fotocopierà ossessivamente la propria figura di "estraneo" al mondo triviale, antiestetico, noioso dell'esistenza comune. Il suo ingresso nella tomba della famiglia Hyde sarà un vero e proprio rito di passaggio verso un mondo diverso, in cui non la ragione ma il desiderio e l'orrore trionfano sull'uomo, assottigliando la linea di confine tra reale e irreale fino a dissolverla. Questo, come anche gli altri racconti di Lovecraft qui riuniti, costituisce un invito ad attraversare le insondabili profondità e le inquietanti dimensioni che l'Orrore Soprannaturale può assumere.Howard P. Lovecraftnacque il 20 agosto del 1890 a Providence, nel Rhode Island. Dopo un'infanzia trascorsa in totale solitudine, si guadagnò da vivere con il mestiere ingrato di revisore dei testi narrativi di aspiranti scrittori. Grazie ai suoi romanzi e racconti è l'unico scrittore americano a poter rivaleggiare con Edgar Allan Poe. Morì nella sua Providence, alla quale era legato in maniera viscerale, il 5 marzo del 1937. Moriva l'uomo, nasceva il mito. Di Lovecraft la Newton Compton ha pubblicato La casa stregata, Le Montagne della Follia; I racconti del Necronomicon; La tomba e altri racconti dell'incubo; Il misterioso caso di Charles Dexter Ward; L'orrore di Dunwich e il volume unico Tutti i romanzi e i racconti.


Titolo e contributi: La tomba e altre storie dell'orrore

Pubblicazione: Newton Compton Editori, 03/04/2024

Data:03-04-2024

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 03-04-2024

Scritto nel 1917 e pubblicato per la prima volta nel marzo 1922 nella rivista "The Vagrant", La tomba ha per protagonista il giovane Jervas Dudley, un sognatore, un visionario. È il primo degli avatar letterari nei quali Lovecraft fotocopierà ossessivamente la propria figura di "estraneo" al mondo triviale, antiestetico, noioso dell'esistenza comune. Il suo ingresso nella tomba della famiglia Hyde sarà un vero e proprio rito di passaggio verso un mondo diverso, in cui non la ragione ma il desiderio e l'orrore trionfano sull'uomo, assottigliando la linea di confine tra reale e irreale fino a dissolverla. Questo, come anche gli altri racconti di Lovecraft qui riuniti, costituisce un invito ad attraversare le insondabili profondità e le inquietanti dimensioni che l'Orrore Soprannaturale può assumere.Howard P. Lovecraftnacque il 20 agosto del 1890 a Providence, nel Rhode Island. Dopo un'infanzia trascorsa in totale solitudine, si guadagnò da vivere con il mestiere ingrato di revisore dei testi narrativi di aspiranti scrittori. Grazie ai suoi romanzi e racconti è l'unico scrittore americano a poter rivaleggiare con Edgar Allan Poe. Morì nella sua Providence, alla quale era legato in maniera viscerale, il 5 marzo del 1937. Moriva l'uomo, nasceva il mito. Di Lovecraft la Newton Compton ha pubblicato La casa stregata, Le Montagne della Follia; I racconti del Necronomicon; La tomba e altri racconti dell'incubo; Il misterioso caso di Charles Dexter Ward; L'orrore di Dunwich e il volume unico Tutti i romanzi e i racconti.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.